Luce pulsata fai da te [Guida 2021]

Luce pulsata fai da te [Guida 2021]

In questo articolo, vi spieghiamo come si può effettuare la luce pulsata direttamente da casa, quali sono le caratteristiche dei dispositivi di ultima generazione e come si utilizzano in totale sicurezza.

Per luce pulsata si intende quella tecnica che mira principalmente a portare due benefici, ovvero rimuovere i peli superflui indebolendone il bulbo e la rimozione di alcuni inestetismi tipici dell'invecchiamento. Entrambi possono essere effettuati anche direttamente da casa grazie ai sempre più diffusi dispositivi a luce pulsata.

Con il tempo questi strumenti di bellezza si stanno aggiornando sempre di più, divenendo via via più sicuri ed efficaci, a prova di inesperto. È comunque bene leggere attentamente le istruzioni e prendere tutte le dovute precauzioni per evitare spiacevoli effetti collaterali.

Sono un'ottima alternativa all'estetista, sia per risparmiare che per sottoporsi al trattamento anche in periodi di lockdown come quelli che abbiamo vissuto fino a oggi. Certamente i dispositivi per l'epilazione fai da te non costano poco, ma è meglio spendere quei soldi una volta sola, piuttosto che a ogni seduta dall'estetista.

Il costo per l'epilazione a luce pulsata in un centro professionale, infatti, potrebbe superare i 500€, leggi questo articolo se buoi approfondire i costi della luce pulsata dall’estetista.

Epilatori a luce pulsata domestici: come sceglierli?

Epilatori a luce pulsata domestici: come sceglierli?

Vista la delicatezza della pelle e la presenza di alcune controindicazioni, è bene prestare attenzione quando si sceglie un epilatore a luce pulsata e non farsi ipnotizzare da prezzi troppo convenienti.

Ci sono infatti diversi criteri per scegliere l'epilatore a luce pulsata adatto alle proprie esigenze:

1) Numero di pulsazioni: con questo termine si indica il numero di impulsi, obbligatoriamente segnati su ogni confezione. Infatti, tutti i dispositivi per l'epilazione a luce pulsata escono dalla fabbrica con un numero fisso di pulsazioni che va dai 65.000 ai 1.000.000 in caso di lampade non sostituibili e dai 700 ai 1000 per quelle con cartucce sostituibili;

2) Livelli di intensità: è bene verificare che il dispositivo che si desidera acquistare sia dotato della fluenza luminosa adeguata, a seconda del tono della pelle. L’intensità da scegliere varia in base al colore della pelle: chi possiede un tono scuro, per esempio, dovrebbe scegliere livelli di intensità minori;

3) Modalità: ci sono lampade a flash continuo, che inseriscono un intervallo di qualche secondo tra una pulsazione e l'altra, e poi ce ne sono anche dotate di flash singolo (è chi lo usa a decidere quando emettere la luce), per le zone che necessitano di più precisione;

4) Superficie della lampada: questa misura indica quanta pelle viene esposta alla volta al fascio di luce. Solitamente, le aree interessate vanno dai 2 cm² ai 7 cm², in base a quali aree vanno trattate;

5) Maneggevolezza: il dispositivo deve essere leggero, pratico da usare, con il cavo di alimentazione della lunghezza adatto per essere spostato comodamente da una zona del corpo all’altra.

 

Come trattare i peli direttamente da casa

Come trattare i peli direttamente da casa

L'epilazione a luce pulsata non richiede solo un dispositivo efficace, ma anche costanza e attenzione. Certo, il primo passo è quello di affidarsi a brand specializzati che possano fornire assistenza durante tutto il trattamento e un ottimo servizio post-vendita.

Ecco alcune precauzioni e regole per epilarsi con la luce pulsata a casa:

1) Effettuare un test di tolleranza della pelle, scegliere quindi una piccola parte del corpo da trattare, impostare il livello di energia più basso e aumentare gradualmente. Se si avverte pizzicore o eccessivo calore, non bisogna andare oltre quel livello di energia. Questo va fatto in ogni zona del corpo, in quanto ognuna è più o meno sensibile rispetto alle altre;

2) Epilare in maniera tradizionale la zona da trattare, pulirla e asciugarla attentamente, impostando il livello di energia adatto alla zona, far aderire bene alla pelle al dispositivo e attivare la luce pulsata. Se il flash è manuale, attendere qualche secondo prima di attivare la pulsazione successiva. Passare il dispositivo sulla pelle lentamente come un rasoio. Completare il trattamento con una crema lenitiva. Evitare di stuzzicare la zona con pinzette o rasoi o di esporla al sole;

3) Ripetere il trattamento ripetutamente, fino a quando i peli non si sono visibilmente diradati. Basterà utilizzare correttamente il dispositivo a luce pulsata e sceglierne uno di qualità può assicurare la giusta epilazione e senza i più comuni effetti collaterali, come arrossamenti, ustioni, lacerazioni o irritazioni.

Questi dispositivi vanno usati con moderazione e leggendo attentamente le istruzioni. Vanno evitati su ferite, irritazioni, eruzioni cutanee, tatuaggi e piercing. È bene non usarli se si aspetta un bambino o se si ha la pelle eccessivamente sensibile.

Vi invitiamo a consultare la scheda prodotto del nostro Epilatore a Luce Pulsata E21, ed approfittare del piano di trattamento compreso nel prezzo, con cui è possibile rimuovere definitivamente i peli superflui in modo totalmente sicuro.

 


Lascia un commento

Il commento è soggetto ad approvazione